Regolamento

  • Art.1

    La Scuola dell’Infanzia ha per scopo l’educazione dei bambini in età prescolare dai tre ai sei anni, integrando l’opera educativa della famiglia ed ispirandosi ad un concetto cristiano della vita.

  • Art.2

    L’attività educativa viene svolta nell’intento di:

    1. • realizzare il pieno sviluppo della personalità del bambino, favorendone la crescita in modo armonico e globale;
    2. • creare le condizioni migliori per il collegamento positivo dei rapporti tra il bambino e l’adulto;
    3. • garantire a tutti i bambini uno spazio educativo e affettivo, indirizzando ogni attenzione verso quei soggetti particolarmente delicati.
  • Art.3

    È vivamente raccomandata la regolare frequenza dei bambini, sia per creare e mantenere il necessario rapporto tra insegnanti e bambini, sia per favorire nell’azione didattica un momento comunicativo che possa concretizzare quello spirito che deve essere alla base delle interrelazioni nella società.

  • Art.4
  • Ogni assenza va giustificata.
  • Art.5

    In caso di alimentazione particolare, intolleranze o allergie alimentari occorre sempre il certificato medico.

  • Art.6

    La scelta di questa Scuola cattolica non deve essere una scelta di comodo. Chi sceglie questa Scuola deve impegnarsi concretamente e responsabilmente nelle iniziative che verranno prese durante l’anno per un sempre migliore funzionamento della medesima a tutti i livelli.

  • Art.7

    Nell’interesse generale e per meglio coordinare le attività della Scuola, tutte le famiglie sono pregate di collaborare in un clima di fiducia reciproca:

    1. • aderendo agli inviti della Direzione della Scuola e delle Insegnanti;
    2. • partecipando ai colloqui e alle assemblee dei genitori;
    3. • frequentando con assiduità gli incontri che verranno programmati durante l’anno al fine di approfondire i temi educativi e religiosi che caratterizzano la Scuola in quanto cattolica.
  • Art.8

    L’orario di funzionamento della Scuola, dal lunedì al venerdì è il seguente:

    1. • ENTRATA: dalle ore 8.30 alle 9.30
    2. • USCITA: dalle ore 16 alle ore 16.30 precise.

    Si raccomanda la massima puntualità.
    Su richiesta degli interessati, per seri e giustificati motivi, l’attività educativa potrà iniziare alle ore 7.45 e terminare alle 18.
    Dopo le 9.30 la porta rimane sempre chiusa.

  • Art.9

    L’attività educativa compresa dalle ore 16.30 alle 18 viene intesa come doposcuola. La retta del doposcuola è di 25 Euro da versare con la retta mensile.

  • Art.10

    È particolarmente richiesta la cura dell’igiene (specialmente i capelli) e dell’abbigliamento dei bambini; per quanto riguarda il grembiulino attenersi alla divisa nei colori e nella fattura.

  • Art.11

    La domanda di iscrizione va presentata alla Direzione della scuola dell’Infanzia, corredata dai seguenti documenti:

    1. • copia del codice fiscale del bambino;
    2. • stato di famiglia.

    La quota di iscrizione di 55 Euro si versa alla consegna dei documenti.

  • Art.12

    La retta mensile è di 140 Euro, salvo aumenti, dipendenti dal rincaro delle spese di gestione, che vengono deliberati in sede di bilancio consuntivo.
    La retta si versa entro i primi 5 giorni del mese. In caso di mancata frequenza da parte del bambino il genitore è tenuto comunque al pagamento della retta per mantenere l’iscrizione.
    I genitori si impegnano a versare la retta fino a tutto il mese di giugno compreso.

  • Art.13

    Il calendario scolastico corrisponde a quello del 2°Circolo Scolastico di Valenza.

  • Art.14

    La Scuola dell’Infanzia Madonnina, per soddisfare le esigenze delle famiglie in cui entrambi i genitori sono impegnati nel lavoro, presta il proprio servizio fino alla terza settimana di luglio.

  • Art.15

    Il servizio mensa viene fornito con l’emissione di “Buoni pasto”, che dovranno essere preventivamente acquistati presso la direzione della Scuola; il costo è di 3,50 Euro.

  • Art.16

    L’anno scolastico inizia il 6 settembre.